giovedì 25 ottobre 2012

DALLA PANNOCCHIA... AI POP CORN!

Scoprire l'autunno in modo divertente ma soprattutto gustoso si può!!! Noi l'abbiamo fatto oggi, siamo partiti dall'osservare le pannocchie, le abbiamo sgranate (tutte a manoooo), e poi ci siamo diretti in cucina... e dopo pochi minuti si sono straformati in pop corn... da gustare in compagnia!!!




 

IL RICCIO RICCARDO

Nella nostra piccola biblioteca di sezione i bimbi hanno trovato il libretto dei "ricci ingegnosi" e si sono subito mostrati incuriositi dalle immagini dei ricci in questo bosco autunnale... quindi su loro richiesta ho letto la storia e il giorno dopo avevo pronto un cartone animato "la Pimpa e il riccio Riccardo" (scaricabile da youtube) e un piccolo lavoretto di spugnatura, coloritura con le tempere e ritaglio ecco qui il risultato!

giovedì 18 ottobre 2012

SORPRESA D'AUTUNNO

Un pacco è arrivato nella nostra sezione… all’interno troviamo la storia delle foglioline d’autunno e dell’albero vanitoso! La poesia e le immagini tratte dal sito della maestra Valentina: www.laclassedellamaestravalentina.blogspot.it
All’interno della scatola oltre alla poesia c’erano anche altre immagini di frutti autunnali, scopriamo insieme caratteristiche, somiglianze e differenze tra un frutto con l’altro. Concludiamo stampando la manina all’interno di una grande foglia per ricreare le venature. Abbiamo creato delle bellissime foglie da attaccare sui vetri delle nostre finestre!

 

lunedì 15 ottobre 2012

LA CASTAGNA

Vista la facilità nellimparare la poesia della vendemmia ho deciso di proporne una anche sulla castagna. Per lora di ginnastica ho proposto il gioco della castagna inventato dalla maestra Valentina (laclassedellamaestravalentina.blogspot.it)  e ho concluso il percorso facendo mimare la poesia! Anche questa è stata imparata in fretta e con entusiasmoforse anche perché quando la ripetevamo indossavamo tutti i cappelli da castagna!

LA CASTAGNA CICCIOTTELLA

La castagna cicciottella

Si lamenta che sta stretta

Dentro al riccio poverella

E di uscire ha una gran fretta

 

Quando è autunno inoltrato

Con compagne e sorelle

Fa un bel salto giù  nel prato

Divertendosi a crepapelle

 

Fra le foglie si nasconde

E le altre stanno allerta

Cade il riccio dalle fronde

Ride e resta a bocca aperta

 

Ma per poco durò il giochino

Le raccolsero in un cestino

E la castagna cicciottella

Si trovò in una padella

 

venerdì 12 ottobre 2012

GEMELLAGGIO...IN CUCINA!

Eccoci arrivati all'ultima parte del laboratorio sull'uva con i bimbi più grandi, oggi ci siamo divertiti a creare i biscotti con l'uva sultanina! dopo un primo assaggio degli ingredienti, impastiamo e creiamo dei lunghi serpentoni per creare dei biscotti a forma di ciambella.
Dopo averne creati per teglie e teglie, il nostro cuoco li informa e nel primo pomeriggio sono pronti per essere impacchettati e portati a casa da gustare con mamma e papà!




martedì 9 ottobre 2012

DIPINGENDO CON L'UVA

Dopo aver visto, toccato e assaggiato... abbiamo anche provato a dipingere con l'uva! Ho preso il coperchio di una scatola delle risme (così era già a misura del foglio) e ho inserito un foglio bianco poi ogni bimbo a turno ha messo gli acini d'uva immersi nei colori (rosso, giallo, verde e marrone) e muovendo il coperchio ha fatto andare su e giù a destra a sinistra, gli acini creando un vero percorso unico al mondo!
 

venerdì 5 ottobre 2012

L'AUTUNNO CON MATISSE

dopo aver giocato con i colori dell'autunno, volevo far realizzare un lavoretto semplice con la foglia che era piaciuta di più tra quelle portate a scuola... così mi sono ricollegata al laboratorio d'arte  e ho creato uno stencil al contrario ovvero, ho attaccato la forma della foglia sul cartoncino bianco e i bimbi hanno spugnato con il rosso, giallo e marrone, una volta asciugata la tempera ogni bimbo ha staccato lo stencil e per magia abbiamo realizzato un dipinto ispirandoci a Matisse!
 

giovedì 4 ottobre 2012

PROSEGUE IL GEMELAGGIO...CON LA "VOLPE E L'UVA"

Dopo aver ripreso i concetti del giorno precedente, abbiamo fatto assaggiare gli acini duva e gustato un ottimo succo duva. Trattando luva come non fare la famosa storia di Esopo la volpe e luva così labbiamo letta e fatta drammatizzare ai bimbi. In sezione ho ripreso la storia ricollegandomi anche al quadro di Franz Marc la volpe" chiedendo ai bimbi come era la volpe, e perché secondo loro era triste e così via... fino a quando non abbiamo colorato noi la nostra volpe!

 

LA VENDEMMIA...IN POESIA

Oggi abbiamo imparato una lunga poesia sull'uva... ma attraverso i gesti è stata velocissima  da memorizzare e anche divertente! La poesia fa così:

VENDEMMIA

L’uva è matura,

la schiaccio con bravura;

schiacciando si fa il vino

lo metto dentro al tino

ne bevo un bicchierino.

 

FACCIAMO UN GIROTONDO

GIRIAMO INTORNO AL MONDO

 

Mi gira già la testa

Vino non ne resta;

tutto l’ho bevuto,

per terra son caduto

non riesco più ad alzarmi

comincio ad addormentarmi

 

mercoledì 3 ottobre 2012

GEMELLAGGIO... PER SCOPRIRE LA VITE E IL SUO FRUTTO

Iniziamo il nostro gemellaggio con la classe delle Api (i bimbi più grandi) per osservare con il naso allinsù la vite e i suoi frutti! Dopo aver osservato la vite nel nostro cortile saliamo e andiamo a metterci sotto le sue foglie e sui grappoli per mimare le fasi della vendemmia! I bimbi hanno immaginato di trasformarsi in contadini e hanno mimato la raccolta, il trasporto con le grandi ceste, il trasferimento per la pigiatura, la pigiatura chiaramente con i piedi, imbottiglia tura elassaggio! In classe abbiamo colorato con le tempere il grappolo duva come quelli del nostro giardino!




martedì 2 ottobre 2012

L'ANGELO CUSTODE E LA FESTA DEI NONNI


La festa dei nonni è una ricorrenza introdotta in Italia solo recentemente e in particolare con la Legge 159 del 31 luglio 2005, quale momento per celebrare l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società in generale. Tale ricorrenza viene festeggiata il 2 ottobre, lo stesso giorno in cui la chiesa cattolica festeggia gli angeli custodi.
La scuola in cui lavoro è una scuola di ispirazione cristiana quindi abbiamo pensato di unire queste due feste così importanti con una messa nella cappella dell’Istituto, dove parteciperanno i bambini e i nonni degli alunni. Al termine della funzione ci dirigeremo tutti insieme in classe per gustare un piccolo buffet e far consegnare ai bimbi il regalino realizzato per queste figure così importanti.

Quest'anno avendo i piccolini abbiamo optato per un lavoretto semplice semplice, una decorazione da appendere sopra il lettino che raffigura l'angioletto. Sul retro abbiamo scritto la preghiera dell'angelo custode. In aggiunta al lavoretto, con l'aiuto dei nonni abbiamo creato un libricino con tutte le preghierine che dicevano da bambini i nonni e durante la festa ogni nonno ha regalato il libretto al proprio nipotino o alla propria nipotina.


WHISKY...IL RAGNETTO

Una canzone che piace tanto alle mie chioccioline è "Whisky il ragnetto" così o creato delle coroncine a forma di ragnetto che ho fatto trovare prima della lezione di psicomoricità... e ci siamo divertiti tantissimo a giocare impersonando il famoso ragnetto!