lunedì 15 ottobre 2012

LA CASTAGNA

Vista la facilità nellimparare la poesia della vendemmia ho deciso di proporne una anche sulla castagna. Per lora di ginnastica ho proposto il gioco della castagna inventato dalla maestra Valentina (laclassedellamaestravalentina.blogspot.it)  e ho concluso il percorso facendo mimare la poesia! Anche questa è stata imparata in fretta e con entusiasmoforse anche perché quando la ripetevamo indossavamo tutti i cappelli da castagna!

LA CASTAGNA CICCIOTTELLA

La castagna cicciottella

Si lamenta che sta stretta

Dentro al riccio poverella

E di uscire ha una gran fretta

 

Quando è autunno inoltrato

Con compagne e sorelle

Fa un bel salto giù  nel prato

Divertendosi a crepapelle

 

Fra le foglie si nasconde

E le altre stanno allerta

Cade il riccio dalle fronde

Ride e resta a bocca aperta

 

Ma per poco durò il giochino

Le raccolsero in un cestino

E la castagna cicciottella

Si trovò in una padella

 

Nessun commento:

Posta un commento